Il Copernico avvia la curvatura biomedica

Quest’anno gli studenti del Liceo Copernico che meditano di intraprendere gli studi universitari in ambito sanitario hanno una nuova opportunità: si tratta del percorso di potenziamento e orientamento “Biologia con curvatura biomedica”. Il Copernico infatti rientra tra gli istituti selezionati dal Ministero dell’Istruzione per sperimentare un modello, ideato dal Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Reggio Calabria, che prevede la collaborazione tra Scuola e Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

Il percorso, rivolto agli studenti delle attuali classi terze, avrà una durata triennale per un totale di 150 ore. Docenti di scienze del liceo e medici specialisti si alterneranno nella conduzione di lezioni di approfondimento dedicate ad alcuni aspetti di anatomia e di patologia. Nel monte ore annuale sono previste anche 10 ore “sul campo”, ovvero attività in presenza o a distanza presso strutture sanitarie, ospedali e laboratori di analisi.
L’obiettivo, infatti, è quello di aiutare concretamente gli studenti nella delicata fase di orientamento post-diploma, in modo da facilitarne le scelte universitarie e professionali: le lezioni frontali e sul campo, oltre a fornire una solida formazione per sostenere con successo i test di ammissione universitari, aiuteranno gli alunni a capire le loro reali attitudini verso gli studi medici e le professioni in ambito sanitario.

Calendario delle attività