Perché il potenziamento fisico-matematico?

Gli studenti che nutrono un particolare interesse per le materie di indirizzo e aspirano ad una formazione scientifica di alto livello hanno la possibilità di approfondire lo studio della matematica e della fisica.

I contenuti teorici vengono affrontati anche attraverso la pratica laboratoriale e viene promosso l’uso delle tecnologie informatiche come strumento trasversale.

TORNA A INDIRIZZI FORMATIVI

Cosa lo caratterizza?

Nei primi quattro anni si aggiunge un’ora settimanale di Fisica e nel quinto un’ora di Matematica.

Nel primo biennio gli studenti vengono avviati ai metodi della ricerca sperimentale. Sono previste sistematiche esperienze di laboratorio dedicate alla raccolta dati, successivamente rappresentati e rielaborati attraverso l’utilizzo di strumenti informatici.
Nel secondo biennio continuano le attività di laboratorio e si approfondiscono alcuni contenuti disciplinari secondo l’approccio informatico-numerico, che applica l’analisi matematica allo studio delle leggi fisiche. Nel quinto anno si affrontano problemi articolati di matematica e fisica, si approfondiscono alcuni contenuti
selezionati tra quelli previsti dai programmi ministeriali e si utilizza in modo sistematico la calcolatrice scientifica grafica.

 

Quadro orario potenziamento fisico-matematico

DISCIPLINEannoannoannoannoanno
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua e cultura latina33333
Lingua e cultura straniera (Inglese)33333
Storia e Geografia33
Storia222
Filosofia333
Matematica55444(+1)
Fisica2(+1)2(+1)3(+1)3(+1)3
Scienze naturali22333
Disegno e storia dell’arte22222
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica /Attività alternativa11111
TOTALE2828313131